ORDINI ONLINE

ITA

ENG

3 motivi per cui osare con il gelato gastronomico

È on-line un nuovo ricettario. Ce lo avete chiesto in molti e finalmente è arrivato, un ricettario tutto dedicato al gelato gastronomico.

Solo qualche giorno fa abbiamo parlato della panna e del suo ritorno tra la schiera degli ingredienti illustri nella ristorazione (per chi non è riuscito a leggere il post lo trova qui) ma eccoci di nuovo a scrivere: eh sì, non stavamo più nella pelle, perché possiamo annunciarvi che è on-line un nuovo ricettario. Ce lo avete chiesto in molti e finalmente è arrivato, un ricettario tutto dedicato al gelato gastronomico.

Con la ormai prossima chiusura delle scuole, la stagione estiva è cominciata praticamente ovunque e quindi il nostro esperto Marco Scasso ha creato un ricettario ad hoc, che possa fornire nuovi spunti creativi alle gelaterie e al mondo della ristorazione.

Ma perché conviene dare spazio al gelato gastronomico?

Vediamo subito i tre motivi per cui preparare anche qualche gusto di gelato gastronomico nella propria gelateria (o nel proprio ristorante) dovrebbe interessare i professionisti del gusto.

  1. Per stimolare la curiosità dei clienti: sembra banale ma sempre più spesso la clientela apprezza la sperimentazione e si aspetta un gelato “classico” affiancato a qualche versione più creativa. Perciò perché non sbizzarrirsi con qualche ricetta innovativa?
  2. Per proporre alternative sugar free: i dati dimostrano che gli Italiani per motivi di salute (diabete, insulino-resistenza, obesità) o per motivi dietetici (dieta chetogenica, paleo, low-carb), apprezzano sempre più alimenti con una bassa quantità di zuccheri. Offrire un’alternativa come sempre permette di dimostrare maggiore apertura alle esigenze del cliente, maggiore sensibilità all’inclusione alimentare e di soddisfare anche un pubblico generalmente escluso.
  3. Per offrire delizie salate a tutte quelle persone che non amano particolarmente i cibi dolci. Sebbene non siano la maggioranza, esistono clienti che apprezzano le alternative salate ai più comuni dessert da passeggio.

Nello scorso articolo del blog abbiamo inoltre accennato agli amuse-bouche: gli assaggini d’intrattenimento offerti tra un piatto e l’altro nei ristoranti. Ebbene, per chi con questi “omaggi della casa” intende sbizzarrirsi (o già lo fa), il ricettario di Marco Scasso è la guida ideale. Dunque bando alle ciance, ti lasciamo correre a scaricare qui il nuovo ricettario gratuito sul gelato gastronomico!

Facci sapere cosa ne pensi e se anche tu prepari gelato gastronomico per i tuoi clienti!

A presto,
il Team Frascheri.

Altri articoli dal nostro blog

Frascheri dà alla luce un nuovo prodotto: il Burro Arianna Senza Lattosio

Dicembre è il mese delle luci e delle feste, ma anche il mese in cui è bene fare il punto della situazione per pianificare il futuro. I dati confermano il costante aumento degli intolleranti al lattosio e i professionisti del gusto da tempo chiedono l’ampliamento della tanto apprezzata linea professionale lactose free Frascheri.

Ricettari digitali &co.: come renderli davvero utili

È on-line il nuovo ricettario Frascheri in collaborazione con la Federazione Internazionale Pasticceri, Gelatieri e Cioccolatieri (FIPGC)!

Caffetteria che passione: ecco le ricette per accompagnare le tue creazioni di pasticceria

Sebbene i costi lievitino più veloci dei panettoni, c’è una attività collaterale alla pasticceria che sta aiutando a tenere dei margini adeguati. Si tratta del servizio di somministrazione della caffetteria.