ORDINI ONLINE

ITA

ENG

Fine ottobre… è qui la Festa!

Prova queste due ricette per cominciare bene le festività di questo autunno-inverno!

Alcune delle fiere più importanti dell’anno (Host Milano e Tuttofood 2021) si sono appena concluse e la nostra sensazione è che abbiano aperto le danze a una stagione molto ricca di soddisfazioni per chi lavora e vive attorno al mondo della pasticceria e della ristorazione.

Noi eravamo presenti con due stand, dunque sia a Host sia a Tuttofood, e possiamo dirti che l’atmosfera che si è respirata in entrambe le fiere era frizzante e piena d’entusiasmo per la nuova stagione.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i clienti che sono venuti a trovarci e tutti i nuovi amici che sono venuti a conoscerci: questo genere di occasioni c’è mancato molto negli ultimi tempi.

La voglia di rincontrarsi è palpabile ed è la testimonianza del fatto che il mercato brulica e freme per esprimersi, guardando al futuro con grande fervore.

A tal proposito ci stiamo chiedendo: come avete addobbato le vostre vetrine per l’imminente Halloween?

Solo qualche decina di anni fa in questo periodo In Italia si festeggiava il raccolto, la vendemmia, le feste della zucca, delle castagne, di Ogni Santi, ma era difficile veder passare bambini travestiti da fantasmi, vampiri e streghette a recitare il fantomatico: “DOLCETTO O SCHERZETTO!”.

Mai come negli ultimi anni, invece, la festività anglosassone di Halloween è entrata nelle consuetudini delle famiglie italiane, preannunciano l’arrivo delle festività più tradizionali per la nostra cultura: Natale, Capodanno ed Epifania.

Chi ben comincia è già a metà dell’opera, perciò se non avete ancora decorato le vostre vetrine con pipistrelli, ragni e altre temibili creature, vi proponiamo un paio di idee che conquisteranno l’attenzione della vostra clientela.

Monoporzione “che zucca!” ai sapori autunnali

1. MOUSSE ALLA ZUCCA

Ingredienti

Dosaggi

Polpa di zucca cotta

800 g

Panna Frascheri

400 g

Zucchero

190 g

Colla di pesce

10 g

Tuorli

5

Essiccare la zucca a 160°in forno statico per 1H: la polpa si toglierà dalla buccia con facilità.
Quindi prelevate la polpa e passate al setaccio.

Reidratare la gelatina e aggiungere lo zucchero alla polpa della zucca. montare la panna, aggiungere i tuorli, amalgamare con zucca e zucchero. Per ultima, incorporare la gelatina.

2. MOUSSE DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

Ingredienti

Dosaggi

Castagne pelate e cotte al forno

230 g

Acqua

160 ml

Zucchero

120 g

Latte Frascheri

160 ml

Cioccolato fondente

30 g

Panna Montata

230 g

Zucchero a velo

15 g

Mettete acqua e zucchero in una pentola.
Quando lo zucchero si è sciolto, aggiungete le castagne tagliate a pezzetti e procedete con la cottura a fuoco lento.
Quando l’acqua sarà quasi evaporata, aggiungete il latte e il cioccolato fondente e lasciate cuocere per altri 10 min a fuoco lento.
Poi  frullare il contenuto della pentola fino ad avere una consistenza omogenea.
Lasciare riposare per un minimo di 6 ore in congelatore in stampi dalla forma circolare  con foro centrale.

3. CRUMBLE DI NOCE

Ingredienti

Dosaggi

Farina di noci

50 g

Burro Frascheri

50 g

Zucchero

50 g

Sale

2 g

Farina 00

50 g

Lavorare tutti gli ingredienti e riporre su una placca da forno creando pezzi sbriciolati. CUOCERE PER 18-19 min a 180° in forno ventilato.

4. CREMOSO DI FONDENTE E MASCARPONE

Ingredienti

Dosaggi

Latte Frascheri

70 g

Fondente

30 g

Gelatina

1 g

Mascarpone Frascheri

30 g

Versare il latte in una casseruola assieme al cioccolato, nel frattempo reidratare la gelatina e incorporare al composto.
Appena tiepido, aggiungere il mascarpone.
Versare nella parte concava (nel buco centrale) degli stampi monoporzione a forma di zucca per dare la forma al picciolo e abbattere il tempo necessario ad avere una consistenza piuttosto dura.

5. ASSEMBLAGGIO

Versare parte della mousse di zucca, mettere parte del crumble, posizionare la mousse di castagne ben congelata, aggiungere altra mousse poi ancora il crumble, infine coprire tutto con la mousse di zucca mettere in abbattitore.
Togliere le zucche dagli stampi, inserire nella parte centrale vuota il picciolo di fondente e mascarpone; per un effetto velluto spruzzare l’apposito spray velluto color arancione

Gelato alla zucca con amaretti morbidi di Sassello

Volete creare un gelato alla zucca un po’ particolare? Lasciatevi ispirare da Zelo, gelateria di Savona che si sta facendo conoscere per la qualità del suo gelato (preparato con ingredienti freschissimi e con i prodotti Frascheri) e che ci ha segnalato un abbinamento a km 0 per chi opera in Liguria e Piemonte.ispirazione

Trovate qui il video completo di Zelo

Hai una ricetta speciale da condividere? Vuoi mandarci foto, video o idee per promuovere la tua attività?

Scrivici a marketing@frascheri.com

A presto!

Il Team Frascheri

Altri articoli dal nostro blog

Il gelato al caramello salato alla lavanda (con Videoricetta di Marco Scasso)

Da qualche giorno siamo in autunno e vediamo affacciarsi alle vetrine delle gelaterie gusti sempre più “caldi” e nutrienti: la castagna, il fico, la zucca e così via. Ma per i più nostalgici dell’estate perché non proporre un gusto di gelato che riporti alla mente la sapidità del mare e il profumo intenso dei fiori di lavanda?

Prezzo di latte e panna: da settimane si chiede l’intervento del governo

Il settore lattiero caseario è uno dei più colpiti dalla crisi globale che ha travolto i mercati. Naturalmente a ruota anche gli artigiani stanno subendo fortemente i rincari. Ma quali sono le ragioni di ciò che sta accadendo?

L’oro bianco: perché il latte è una materia prima sempre più preziosa

Chiunque lavori nel settore se ne è accorto: da diversi mesi i rincari del latte e dei prodotti ad esso collegati balzano agli occhi, tanto che gli aumenti arrivano a compromettere le marginalità di tutti gli attori della filiera coinvolti, compresi gelatieri e pasticceri.